Duepunti S.r.l. - Via Sant'Ambrogio 17/a - 23870 Cernusco Lombardone (Lc) - tel. 039 9284612 - fax 039 9907792 -  info@duepuntisrl.it

P.IVA e C.F. 02869600136 - Codice Destinatario KRRH6B9 - C.C.I.A.A. di Lecco nr. 300506 

 

"HAPPY MARY"

con 

LAURA MAGNI

Drammaturgia di Roberta Lena, Laura Magni e Lorenza Pieri

Regia di Roberta Lena

Vincitore V^ edizione “I Teatri del Sacro”

 

Happy Mary è uno spettacolo irriverente e rispettoso della sacralità, comico e commovente, che celebra la donna e la sua forza di riscatto attraverso un nuovo racconto della figura di Maria.

 

La Madonna, nel suo archetipo di modello femminile che dura da secoli, non viene più raccontata come una mater dolorosa, un concentrato di afflizione, ma come una donna forte e capace di felicità.

 

La voce narrante è quella di Chiara, una donna che durante le vacanze di Pasqua torna al suo paese a trovare la nonna, cui ha promesso suo malgrado di interpretare il ruolo della Madonna nella processione pasquale. Chiara è un'attrice e non rinuncia a studiare accuratamente per vestire i panni dell’Immacolata: inizia così un percorso personale che la porterà a confrontarsi con la narrazione che di lei è stata fatta nei secoli, quella di Addolorata e con l’urgenza di essere lei in prima persona a raccontare un’altra versione di Maria. Attraverso un dialogo con la nonna che rappresenta inizialmente la visione più dogmatica della figura mariana e uno scontro di voci interiori, apparizioni e testimonianze sognate di vari personaggi dei Vangeli, una chiamata inaspettata, la protagonista ricostruisce una diversa idea della madre di Gesù, quella di una donna coraggiosa e una mamma gioiosa. In un crescendo a tratti esilarante, ma anche profondo e commovente, Chiara approderà alla piena identificazione con la figura di una nuova Maria nel momento in cui sta per interpretare l’abbraccio che avverrà con Gesù risorto. Un racconto nuovo che invita a riflettere sulle grandi narrazioni delle icone femminili della nostra cultura e al tempo stesso incita a gioire della felicità terrena.