logo_The show must go on THE BUS.png
logo_black & red PNG.png

In collaborazione

The show must go on... THE BUS
PROGETTO

Un allestimento inedito per proporre spettacoli all’aperto coinvolgenti per il pubblico di ogni età e garantendo il rispetto delle attuali normative per un nuovo concetto di manifestazione.

Lo spettacolo dal vivo oggi deve adattarsi ai tempi e trovare delle soluzioni per far rivivere il teatro, la musica e l’intrattenimento in genere.
Le persone devono tornare a frequentare le piazze e i luoghi deputati alla socialità, nei numeri adeguati e con le giuste distanze, godendosi lo show anche dalla propria finestra di casa, quando il concerto o lo spettacolo sono organizzati per arrivare dove non sono mai arrivati.

Ogni espressione artistica può esprimersi dal piano superiore di un bus turistico aperto che diventa un palcoscenico completamente attrezzato.
Nessun montaggio o spostamento di palchi e tribune ed un impatto ambientale quasi zero per le aree interessate.

Al nostro bus occorre solo uno spazio strategico, a seconda delle esigenze del pubblico e della scelta artistica, e un allacciamento alla rete elettrica.
Impianto di amplificazione, sistema luci e strumenti musicali sono già settati sul bus e pronti per lo spettacolo.

Le nostre proposte prevedono un cartellone di artisti italiani e internazionali, dal mondo pop alla musica classica, dai comici alle cover band, dal jazz al rock e al folk.

Piena modulabilità dei costi in funzione al budget disponibile e alle esigenze del territorio.
 

PROPOSTE MUSICALI
I LUF
I Luf nascono da un’idea di Dario Canossi, nato sulle montagne della Val Camonica, in provincia di Brescia, terra che ispira quasi tutte le canzoni. Da quelle parti “luf” significa lupi e i Luf infatti sono un branco di musicisti che arrivano da esperienze diverse e che insieme riescono a creare un impatto sonoro forte, con una grande impronta folk-rock. I Luf si muovono da dove Van De Sfroos si è fermato con “Breva e Tivan”, disco al quale ha collaborato lo stesso Canossi e si collocano sul versante che, dai Modena City Ramblers in poi e su derivazione del calco internazionale dei Pogues, ha mischiato temi e musiche tradizionali rielaborate con ritmiche e meccaniche rock. Ne esce un impasto divertente e vitale che trascina e coinvolge. La formazione è composta da Dario Canossi alla chitarra e voce, Sergio Pontoriero al banjo, mandolino e voce, Cesare Comito alla chitarra e voce, Lorenzo Marra alla fisarmonica e voce, Pier Zuin alle cornamuse e fiati, Samuele Radaelli alla batteria, Alberto Freddi al violino e voce, Alessandro Rigamonti al basso e contrabbasso.
DUSTY JAZZ BLASTERS
Il sound molto particolare e ricco di ‘bounce’ trova la sua spiegazione nell’organico stesso della band, poco usuale ma con una grande resa e insospettabili sonorità. Il quintetto è composto da: Alessandro Muner alla tromba, Dario Terzuolo al sax tenore, Giangiacomo Rosso e Gabriele Ferian alle chitarre e Marco Segreto al contrabbasso. Volessimo trovare due generi che accomunano l’idea del gruppo potrebbe essere azzeccato il termine: West Coast Manouche.
ACCORDI DISACCORDI con Valentina Nicolotti
Accordi Disaccordi è un progetto italiano molto attivo nel panorama musicale nazionale ed internazionale. La band, un trio nato agli inizi del 2012, è composta dai due fondatori Alessandro Di Virgilio e Dario Berlucchi alle chitarre e da Dario Scopesi al contrabbasso.
Il loro repertorio è composto da brani originali le cui sonorità combinano, secondo un personalissimo stile, le più disparate influenze jazz, swing, blues e della musica tradizionale, con originali sonorità acustiche e dal gusto cinematografico, mantenendo un’iniziale matrice stilistica gipsy jazz.
Ad Accordi Disaccordi si affianca la cantante Valentina Nicolotti, che da anni svolge attività concertistica privilegiando lo stile jazz in tutte le sue varie forme. 
DAGMAR’S COLLECTIVE
Dagmar’s Collective è un progetto musicale, composto da piano, chitarra, contrabbasso, percussioni e voce, ideato dalla cantante tedesco/olandese Dagmar Segbers, dal chitarrista produttore Emilio Foglio e dal pianista Michele Fazio. L’idea originale dei tre musicisti è quella di coniugare differenti lingue e idiomi musicali attraverso il calore delle sonorità jazz e folk ed i colori dei ritmi sud-americani. Al progetto discografico si uniscono quindi il contrabbassista Piero Orsini ed il percussionista Francis P. Pelizzari.
IN DA FUNK
In Da Funk nascono come evoluzione di un’idea sviluppata da due membri del collettivo Afrobeat Torino (Luca Romeo e Rocco Voto) con l’intenzione di promuovere, attraverso la collaborazione di tutti i musicisti appassionati al genere, la Black Music nelle sue varie sfumature e collocazioni. Per far questo il Collettivo ha dato vita alla ormai storica Jam Session In Da Funk, che è tutt’ora un appuntamento fisso a cadenza mensile dal 2011 in varie sedi torinesi. La formazione è composta da Enrico Allavena al trombone (Giuliano Palma, The Bluebeaters), Stefano Cocon alla tromba (Roy Paci), Carlo Bellotti alla batteria e percussioni (Cocciante, Jovanotti, Willy Peyote), Luca Romeo al basso (Willy Peyote), Silvio Ferro alla chitarra e voce, Paolo Parpaglione al saxofono (Africa Unite, The Bluebeaters) e Massimo Rumiano all’hammond e rhodes (Statuto).
FOLKAMISERIA
I Folkamiseria sono la pura essenza folk in vera chiave rock. Originari del Piemonte orientale, da dodici anni suonano la loro libera interpretazione di pezzi folk tradizionali europei, contemporaneamente ad alcuni loro brani influenzati nella scrittura dalle molteplici correnti musicali che ne hanno condizionato la crescita compositiva: dai Pogues ai Gogol Bordello, dai De Dannan ai Jethro Tull. La formazione è composta da Jacopo Ventura alle chitarre, bouzouki e voce, Lorenzo ‘Wenzo’ Prealoni ai flauti, cormamuse e voce, Andrea Sica al basso ed elettronica, Mauro Pelletti alla batteria, cajon e ghironda, Andrea Lentullo alla fisarmonica e hammond, Andrea Verga al mandolino e banjo.
“Il loro live è un concentrato di passione, ballo, tecnica e musicalità, difficile da trovare con lo stesso equilibrio in altre band del loro genere.”
DIDIE CARIA e DAMIR NEFAT
Didie Caria è un cantautore e artista torinese, che spazia dal soul al pop con sfumature di R&B e gospel. Costantemente in tour con il suo ultimo album, ha condiviso il palco con alcune delle migliori voci del panorama internazionale, come Bobby McFerrin, Maria Gadù, Wallis Bird e Gary Dourdan. 
Dopo alcune produzioni discografiche, Didie approda al suo terzo album, PRIMO TEMPO, prendendo spunto da stralci di libri come “The Prince”. Nei live Didie combina l’utilizzo di piccoli oggetti quotidiani per creare i groove dei brani utilizzando loopstation, ukulele e masterkeyboard, creando una performance che si affaccia fuori dalla convenzionale idea di concerto per spingersi verso un’idea di spettacolo orientata al coinvolgimento del pubblico. 
In quest’occasione Didie verrà affiancato da Damir Nefat, chitarrista che negli anni ha collaborato con vari artisti, come Niccolò Fabi e Bianco.
JENNIFER VARGAS
Grande rivelazione di The Voice 2016, Jennifer Vargas, con la sua meravigliosa e grintosa voce black, vanta numerose collaborazioni con grandi artisti della musica italiana come Zucchero Fornaciari e Mario Biondi. 
Ha partecipato ad importanti programmi televisivi come il concerto in onore di Lucio Dalla in onda su Rai 1 nella famosa “Piazza Grande” di Bologna, “Panariello Sotto l’Albero e molti altri, tra cui Amici edizione 2011 e Xfactor 2013 con il gruppo al femminile “Dynamo”. Dal 2011 ad oggi è una vocalist soprano nel coro della grande cantante americana Cheryl Porter negli Hallelujah Gospel.
PROPOSTE COMICHE
ANDREA DI MARCO
CLAUDIO BATTA
FABRIZIO FONTANA
LEONARDO MANERA
MAX PISU
PAOLO MIGONE
ANTONIO ORNANO
DANIELE RACO
GIANLUCA FUBELLI
MARCO DELLA NOCE
I PANPERS
STEFANO CHIODAROLI
CLAUDIA PENONI
DUO IDEA
GIANLUCA IMPASTATO
MARTA & GIANLUCA
PAOLO CASIRAGHI
VIVIANA PORRO
Duepunti S.r.l.
Via Sant'Ambrogio 17/a, 23870 Cernusco Lombardone (LC)
Via Cesare Balbo 19, 10124 Torino
tel. 039 9284612 - fax. 039 9907792
www.duepuntisrl.it
mail: info@duepuntisrl.it
P.IVA e C.F. 02869600136 - Codice Destinatario KRRH6B9 - C.C.I.A.A. di Lecco nr. 300506
  • Facebook
  • Instagram
© Duepunti S.r.l.